Loading...
You are here:  Home  >  ARGOMENTI  >  Musica  >  Current Article

El Sistema invita i bambini a entrare in orchestra

di Anna Pisani

El Sistema Celeste fa vivere a bambini e ragazzi la pratica musicale in un ambiente incoraggiante.

Dopo la sospensione delle lezioni a causa del terremoto, sono ripartite le attività e le adesioni per i nuovi aspiranti musicisti dell’orchestra El Sistema di Macerata alla Scuola Civica di Musica Scodanibbio del Comune di Macerata.
“E’ un’esperienza unica, completamente gratuita per le fasce di reddito più basse – spiega la direttrice della scuola El Sistema Celeste Carboni – che fa vivere a bambini e ragazzi la pratica musicale in un ambiente incoraggiante qual è l’orchestra, costruisce relazioni forti, educa alla riflessione e all’assestamento, incoraggia allo studio e alla cooperazione, esalta lo sviluppo emotivo. Cantare e suonare insieme sviluppa un senso di capacità e di sicurezza legato alla crescita intellettuale e emotiva. I giochi aiutano a sviluppare l’indipendenza. Il canto è una liberazione emotiva per adulti e piccini.”
“Musica per tutti! è lo slogan della Scuola Civica di Musica Scodanibbio e del progetto El Sistema Macerata – afferma l’assessore alla cultura Stefania Monteverde – un percorso che l’Amministrazione comunale sostiene con entusiasmo, convinta del valore sociale e culturale della musica per crescere nuove generazioni sane e preparate alla vita.”
Il progetto si ispira all’operazione attuata in Venezuela a partire dal 1975 da Josè Antonio Abreu, economista e musicista. Nato come strumento per tutelare i bambini venezuelani da un futuro di povertà e crimine, prevalenti in Venezuela, El Sistema è ormai un meccanismo consolidato che conta oltre 400.000 bambini e ragazzi con una continua diffusione capillare in tutto il mondo. Il percorso musicale proposto è suddiviso per fasce. I bambini della scuola dell’infanzia (3 – 5 anni) entrano a far parte dell’Orchestra di Carta: la prima interazione del bambino con il programma del Sistema è creare lo strumento di cartone di cui sarà responsabile , insieme all’aiuto dei propri genitori, nonni, zii e babysitter, che, muniti di scatoloni e forbici si destreggeranno tra ricci, ponticelli e mentoniere, come in una vera orchestra d’archi. Durante il primo mese imparerà le parti che lo compongono e nel restante tempo costruirà il proprio bagaglio di canzoni e movimenti. La metafora dell’orchestra come comunità, accettazione e sostegno è una parte del curriculum del musicista principiante. I bambini della scuola primaria (6 –10 anni) entrano a far parte della ritmica: dopo una prima annualità di lezioni di gruppo basate sullo sviluppo e formazione di alcuni parametri musicali fondamentali quali la coordinazione, il senso ritmico, la pulsazione, l’espressività vocale, l’ascolto, l’ attenzione, la lettura, l’ improvvisazione, che utilizzano le più note metodologie della didattica della musica, i bambini entrano a far parte dell’ orchestra d’archi : violini, viole, violoncelli, contrabbassi e percussioni. A questi si aggiunge l’orchestra EL SISTEMA, formata da oltre 40 elementi, bambini fino ai 12 anni, che provengono dai due percorsi musicali e da allievi della scuola di musica Scodanibbio.


    Print       Email
  • Published: 274 giorni ago on 19 gennaio 2017
  • By:
  • Last Modified: gennaio 11, 2017 @ 10:02 am
  • Filed Under: Musica
  • Tagged With:
  • Articoli recenti

  • Calendario

    gennaio: 2017
    L M M G V S D
    « dic   feb »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Categorie

  • Archivi

You might also like...

index

Da oggi e per i prossimi tre giorni torna a Firenze il Campus della musica, “fucina” di nuove proposte musicali

Read More →