Loading...
You are here:  Home  >  REGIONI ITALIANE  >  Friuli Venezia Giulia  >  Current Article

Ritorna èSTORIABUS

di G. B.

 RIPARTE èSTORIABUS, IL PULLMAN CHE VIAGGIA NEL TEMPO, CON I NUOVI ITINERARI IN OCCASIONE DEL CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA

 

 

 In Friuli Venezia Giulia la storia è di casa: oltre al festival èStoria ripartirà anche quest’anno èStoriabus, l’autobus che viaggia attraverso i luoghi-simbolo della Grande Guerra, di cui nel 2014 ricorrerà il centenario. Fu in Friuli Venezia Giulia, così come negli altri territori italiani di confine (Veneto e Trentino), che il primo conflitto mondiale fu combattuto aspramente in una lunga guerra di logoramento, che lasciò tracce sia nella memoria collettiva degli abitanti di queste terre sia nei territori che furono teatro di battaglie, dove ancora oggi si ritrovano trincee e fortini, ma anche i tanti cimiteri di guerra e i musei che ricordano ai posteri questa immane carneficina.

 

L’iniziativa, realizzata dall’Associazione culturale èStoria – che organizza anche il noto Festival internazionale della storia di Gorizia – in collaborazione con APT, promossa dalla Provincia di Gorizia, dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dall’UPI con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, dal 2007 si è radicata raccogliendo consensi e crescente interesse tra gli appassionati di tutte le età.

Parte del progetto Carso 2014+, promosso dalla Provincia di Gorizia, èStoriabus proporrà in questa sua settima edizione dieci percorsi storico-culturali attraverso i luoghi della Prima Guerra Mondiale, per ricordarne, cent’anni dopo, battaglie e accadimenti che segnarono indelebilmente la nostra memoria collettiva. I primi tre percorsi si svolgeranno nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2013 attraverso tre tappe distinte che andranno a toccare tutte le province della Regione Friuli Venezia Giulia e la vicina Slovenia, dedicate a La disfatta di Caporetto, Guerra sul Carso e La Battaglia sul Tagliamento.

 

Dal luogo della più grande disfatta nella storia dell’esercito italiano alle zone in cui imperversarono gli scontri con le truppe austro-ungariche, i primi tre itinerari di èStoriabus si snoderanno dal Museo e l’Ossario italiano di Caporetto (26 ottobre), da Doberdò del Lago all’inespugnabile fortezza del Monte Hermada (23 novembre), al Museo della Grande Guerra di Ragogna (14 dicembre), ripercorrendo attraverso i preziosi racconti degli storici che accompagneranno i visitatori in questo percorso gli eventi che lasciarono un segno indelebile nella storia.

 

 


    Print       Email
  • Articoli recenti

  • Calendario

    ottobre: 2013
    L M M G V S D
    « set   nov »
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • Categorie

  • Archivi

You might also like...

wyf-all

Trieste capitale europea della scienza ospita il decimo forum mondiale dei giovani “Diritto di dialogo”

Read More →